meteo
   

Torna Indietro   Forum meteo della regione Emilia Romagna > Meteorologia > Meteorologia

Meteorologia Parliamo di meteorologia...

webcam emilia romagna
Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 20-07-2022, 21:02   #1591
sanpei
Senior Member
 
L'avatar di sanpei
 
Data Registrazione: Feb 2007
Località: Faenza Sud
Messaggi: 6.677
Predefinito

Il Regno Unito ha registrato per il secondo giorno di seguito il record di caldo della sua storia, con temperature che hanno raggiunto i 40 gradi. Anche Spagna e Francia sono da giorni nella morsa del caldo e nel fine settimana nuovi (preoccupanti) record di temperature, oltre i 40 gradi, sono attesi in Italia. Sono tutte conseguenze del surriscaldamento dell’Europa, che, come spiega uno studio pubblicato su Nature Communications, avviene a una velocità maggiore di quasi tutte le altre zone del mondo, compreso il Nord America. L’Europa, si legge nella ricerca di Nature, negli ultimi 42 anni ha mostrato una tendenza all’aumento delle ondate di calore da tre a quattro volte più rapida rispetto al resto delle medie latitudini settentrionali. Lo studio non prende ancora in considerazione quella in corso, che però conferma indirettamente le sue conclusioni.

«Le ondate di calore estreme sono aumentate su scala globale negli ultimi decenni e si prevede un ulteriore aumento in caso di riscaldamento globale futuro. L’Europa ha registrato un aumento particolarmente forte degli estremi di calore a partire dalla micidiale ondata di calore dell’estate 2003, che si stima abbia causato circa 70 mila morti in eccesso. Questa tendenza è illustrata dalla recente serie di estati consecutive eccezionalmente calde e secche del 2018, 2019 e 2020. Si prevede che in futuro le ondate di calore europee aumenteranno in modo sproporzionato rispetto alla temperatura media globale» scrive Nature.

Questo è dovuto in primo luogo al surriscaldamento globale, al fatto cioè che le temperature in tutto il mondo si sono alzate in media di 1,1 gradi rispetto alla fine dell’Ottocento, da quando cioè le attività produttive umane hanno iniziato a immettere massicciamente anidride carbonica e altri gas serra nell’atmosfera. Ci sono poi altri fattori che determinano le ondate di calore, come la circolazione atmosferica su larga scala e gli stati delle correnti a getto (si tratta di «fiumi d’aria» larghi fino a 120 chilometri che si spostano a grande velocità nell’atmosfera a un’altitudine compresa tra i 6 e gli 8 chilometri), la diminuzione dell’umidità del suolo, la circolazione oceanica e le temperature della superficie marina, tutti «fattori di variabilità naturale» che sono però largamente influenzati dal surriscaldamento globale.

Secondo lo studio di Nature è uno di questi in particolare a determinare la maggiore frequenza di ondate di calore sull’Europa rispetto per esempio all’America del Nord. E cioè le variazioni nelle correnti a getto. «I ricercatori — sintetizza il New York Times — hanno scoperto che molte ondate di calore europee si sono verificate quando la corrente a getto si è temporaneamente divisa in due, lasciando tra i due rami un’area di venti deboli e aria ad alta pressione che favorisce l’accumulo di calore estremo». E permette quindi all’anticiclone africano, con la sua massa di aria bollente, di insistere sull’Europa. Un altro fattore, secondo gli scienziati, è il surriscaldamento dell’Artico, anch’esso particolarmente veloce. «Quando l’Artico si riscalda più rapidamente, il differenziale di temperatura tra l’Artico e l’Equatore diminuisce. Questo porta a una diminuzione dei venti estivi, che ha l’effetto di far indugiare più a lungo i sistemi meteorologici» scrive ancora il Nyt. Il risultato è che l’Europa è una delle regioni destinate a sentire con più forza gli aumenti del surriscaldamento globale. Questa estate «eccezionale» potrebbe essere solo l’inizio di una lunga serie.
__________________
"Questa è l’età dei selvaggi. Un’età di ignoranza, di angoscia e di ostilità. Nasce da mezzi di informazione irrazionali e dalla stupidità. Come si può chiedere di essere ragionevoli quando in televisione si dà libero sfogo a tesi antiscientifiche? Non è più informazione ma qualcosa che ha a che fare con l’oroscopo" Emilio Gentile
sanpei è offline   Rispondi Con Citazione
Vecchio 22-07-2022, 12:54   #1592
sanpei
Senior Member
 
L'avatar di sanpei
 
Data Registrazione: Feb 2007
Località: Faenza Sud
Messaggi: 6.677
Predefinito

Exceptionally high temperature recorded on Mount #Everest!
With a high of -1.4°C recorded today (July 21) at the South Col weather station (7,945 m), this is probably a world record at this altitude.

Tradotto: non c'è più scampo neppure a 8000 mt di quota.
__________________
"Questa è l’età dei selvaggi. Un’età di ignoranza, di angoscia e di ostilità. Nasce da mezzi di informazione irrazionali e dalla stupidità. Come si può chiedere di essere ragionevoli quando in televisione si dà libero sfogo a tesi antiscientifiche? Non è più informazione ma qualcosa che ha a che fare con l’oroscopo" Emilio Gentile
sanpei è offline   Rispondi Con Citazione
Vecchio 22-07-2022, 18:23   #1593
sanpei
Senior Member
 
L'avatar di sanpei
 
Data Registrazione: Feb 2007
Località: Faenza Sud
Messaggi: 6.677
Predefinito

Nel 2020 l'Italia ha segnato uno degli incrementi di temperatura maggiori in tutta Europa, con +1,54 °C rispetto alla media del periodo 1961-1990" ed è considerato un hot-spot climatico ovvero "un'area che continua a surriscaldarsi più velocemente della media globale". Questo ha "un impatto allarmante sulla salute pubblica". È uno dei dati contenuti nel dossier "Il cambiamento climatico in Italia. Lo scenario italiano alla luce del documento Climate Change Is A Healt Crisis", realizzato dall'Italian Institute for Planetary Health (IIPH) insieme all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma.
__________________
"Questa è l’età dei selvaggi. Un’età di ignoranza, di angoscia e di ostilità. Nasce da mezzi di informazione irrazionali e dalla stupidità. Come si può chiedere di essere ragionevoli quando in televisione si dà libero sfogo a tesi antiscientifiche? Non è più informazione ma qualcosa che ha a che fare con l’oroscopo" Emilio Gentile
sanpei è offline   Rispondi Con Citazione
Vecchio 25-07-2022, 18:47   #1594
sanpei
Senior Member
 
L'avatar di sanpei
 
Data Registrazione: Feb 2007
Località: Faenza Sud
Messaggi: 6.677
Predefinito

Un evento raro diventa anche un nuovo #record! La #radiosonda di Payerne ha registrato questa notte un nuovo record del limite dei gradi zero a 5184 m s.l.m, sostituendo lo scorso record del 20.07.1995 a 5117 m s.l.m.

Il padovano stavolta ha sottostimato..
__________________
"Questa è l’età dei selvaggi. Un’età di ignoranza, di angoscia e di ostilità. Nasce da mezzi di informazione irrazionali e dalla stupidità. Come si può chiedere di essere ragionevoli quando in televisione si dà libero sfogo a tesi antiscientifiche? Non è più informazione ma qualcosa che ha a che fare con l’oroscopo" Emilio Gentile
sanpei è offline   Rispondi Con Citazione
Vecchio 27-07-2022, 15:29   #1595
supider
Member
 
Data Registrazione: Sep 2008
Località: Zola Predosa Ovest (presso la piscina).
Età: 47
Messaggi: 864
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da sanpei Visualizza Messaggio
Nel 2020 l'Italia ha segnato uno degli incrementi di temperatura maggiori in tutta Europa, con +1,54 °C rispetto alla media del periodo 1961-1990" ed è considerato un hot-spot climatico ovvero "un'area che continua a surriscaldarsi più velocemente della media globale". Questo ha "un impatto allarmante sulla salute pubblica". È uno dei dati contenuti nel dossier "Il cambiamento climatico in Italia. Lo scenario italiano alla luce del documento Climate Change Is A Healt Crisis", realizzato dall'Italian Institute for Planetary Health (IIPH) insieme all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma.
Come una delle motivazioni, leggevo ieri su giornale ciò che veniva detto sul forum già qualche tempo fa: la cella di Hayden si sta espandendo verso nord e i paesi del mediterraneo, in particolare l'italia, sono i primi della fila e l'effetto del riscaldamento è più evidente.
supider è offline   Rispondi Con Citazione
Vecchio 27-07-2022, 18:26   #1596
RG62
Senior Member
 
Data Registrazione: Mar 2010
Località: Rimini (RN) - pianura
Messaggi: 2.006
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da supider Visualizza Messaggio
Come una delle motivazioni, leggevo ieri su giornale ciò che veniva detto sul forum già qualche tempo fa: la cella di Hayden si sta espandendo verso nord e i paesi del mediterraneo, in particolare l'italia, sono i primi della fila e l'effetto del riscaldamento è più evidente.

Immagino tu intenda la cella di Hadley
RG62 è offline   Rispondi Con Citazione
Vecchio 27-07-2022, 19:24   #1597
supider
Member
 
Data Registrazione: Sep 2008
Località: Zola Predosa Ovest (presso la piscina).
Età: 47
Messaggi: 864
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da RG62 Visualizza Messaggio
Immagino tu intenda la cella di Hadley
Si grazie :-)
supider è offline   Rispondi Con Citazione
Vecchio 02-08-2022, 20:55   #1598
sanpei
Senior Member
 
L'avatar di sanpei
 
Data Registrazione: Feb 2007
Località: Faenza Sud
Messaggi: 6.677
Predefinito

La maggior parte dei ghiacciai del mondo si sta ritirando a causa dei cambiamenti climatici. Ma quelli delle Alpi di più, perché soffrono aumenti di temperature maggiori, sono più piccoli e hanno una copertura di ghiaccio relativamente ridotta. Lo racconta una lunga inchiesta di Reuters. Secondo le stime attuali, quella provocata dal caldo di questa estate dovrebbe essere la maggiore perdita di massa dei ghiacciai alpini in 60 anni, da quando cioè vengono realizzate le misurazioni. Il 25 luglio il livello dello zero termico (l’altitudiune oltre la quale si forma il ghiaccio in montagna) ha raggiunto un’altezza senza precedenti: 5.184 metri, più del Monte Bianco (di solito d’estate oscilla tra i 3.000 e i 3.500 metri).

«Le temperature nelle Alpi si stanno riscaldando di circa 0,3°C per decennio, circa il doppio della media globale. Se le emissioni di gas serra continueranno ad aumentare, si prevede che i ghiacciai delle Alpi perderanno più dell’80% della loro massa attuale entro il 2100. Secondo un rapporto del 2019 del Gruppo intergovernativo di esperti sul cambiamento climatico delle Nazioni Unite, molti di essi scompariranno indipendentemente da qualsiasi intervento sulle emissioni, grazie al riscaldamento globale generato dalle emissioni del passato» spiega Reuters. Ma le temperature registrate in quota questa estate fanno temere che la perdita dei ghiacciai alpini possa avvenire anche prima. «Stiamo vedendo che i risultati dei modelli previsti per qualche decennio nel futuro si stanno verificando ora. Non mi aspettavo di vedere un anno così estremo all’inizio del secolo» dice Matthias Huss, che dirige Glamos, la Rete di monitoraggio dei ghiacciai svizzeri.
__________________
"Questa è l’età dei selvaggi. Un’età di ignoranza, di angoscia e di ostilità. Nasce da mezzi di informazione irrazionali e dalla stupidità. Come si può chiedere di essere ragionevoli quando in televisione si dà libero sfogo a tesi antiscientifiche? Non è più informazione ma qualcosa che ha a che fare con l’oroscopo" Emilio Gentile
sanpei è offline   Rispondi Con Citazione
Vecchio 03-08-2022, 07:52   #1599
sanpei
Senior Member
 
L'avatar di sanpei
 
Data Registrazione: Feb 2007
Località: Faenza Sud
Messaggi: 6.677
Predefinito

In Francia il terzo luglio più caldo dal 1900 e il più secco dal 1959 (inizio dell'osservazione dei dati pluviometrici nazionali). Si tratta anche del secondo mese più secco in assoluto dopo il marzo 1967. Fonte: Meteofrance.
__________________
"Questa è l’età dei selvaggi. Un’età di ignoranza, di angoscia e di ostilità. Nasce da mezzi di informazione irrazionali e dalla stupidità. Come si può chiedere di essere ragionevoli quando in televisione si dà libero sfogo a tesi antiscientifiche? Non è più informazione ma qualcosa che ha a che fare con l’oroscopo" Emilio Gentile
sanpei è offline   Rispondi Con Citazione
Vecchio 06-08-2022, 17:15   #1600
sanpei
Senior Member
 
L'avatar di sanpei
 
Data Registrazione: Feb 2007
Località: Faenza Sud
Messaggi: 6.677
Predefinito

Oltre alla siccità, l'effetto più grave del GW galoppante.

Record di incendi in Unione europea. Dal 1° gennaio a oggi i roghi hanno avvolto un'area di 600mila ettari, più dell'intera Liguria. La cifra è quasi il quadruplo rispetto alla media degli ultimi 16 anni. I grandi incendi finora sono stati 2.144.
__________________
"Questa è l’età dei selvaggi. Un’età di ignoranza, di angoscia e di ostilità. Nasce da mezzi di informazione irrazionali e dalla stupidità. Come si può chiedere di essere ragionevoli quando in televisione si dà libero sfogo a tesi antiscientifiche? Non è più informazione ma qualcosa che ha a che fare con l’oroscopo" Emilio Gentile
sanpei è offline   Rispondi Con Citazione
Rispondi


Utenti Attualmente Attivi Che Stanno Visualizzando Questa Discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 18:33.


Powered by vBulletin® Version 3.8.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.